ARCHIVIO DEGLI SCRITTI DI PIETRO ICHINO
HOMEARTICOLISAGGILIBRISLIDESINTERVISTECERCA

CADUTO UN ALTRO GIUSLAVORISTA DI FRONTIERA
Omaggio a Marco Biagi
Corriere della Sera, 20 marzo 2002

Marco sapeva di essere “a rischio” già da tempo, come lo sapeva Massimo D’Antona. Ma entrambi hanno avuto il coraggio di andare avanti nel loro impegno di “giuslavoristi di frontiera”: l’uno come consigliere di un ministro del lavoro del Centro-sinistra, l’altro come consigliere di un ministro del Centro-destra, ma entrambi animati dalla convinzione – che non è né di destra, né di sinistra, ma è soltanto profondamente ragionevole – secondo cui il diritto del lavoro può essere difeso efficacemente soltanto da chi sa lavorare per farlo evolvere.



scarica

inoltra

stampa