ARCHIVIO DEGLI SCRITTI DI PIETRO ICHINO
HOMEARTICOLISAGGILIBRISLIDESINTERVISTECERCA

LA VOCE DEL CITTADINO NELLA CASA DI VETRO
Dove non opera la concorrenza, lo stimolo deve essere costituito dal controllo degli utenti. Cultura della valutazione e civic auditing devono diventare le parole chiave di una nuova stagione di rilancio dell’efficienza del nostro settore pubblico
Corriere della Sera, 26 febbraio 2007

Il 15 febbraio scorso la stampa ha dato notizia di un fatto straordinario, sul fronte dell’efficienza dell’amministrazione statale. Trenta capi del personale dei ministeri hanno presentato al governo un documento che può riassumersi così: da oggi si cambia registro, d’ora in poi intendiamo esercitare fino in fondo i poteri che ci sono attribuiti dalla legge (sostanzialmente identici a quelli attribuiti ai dirigenti delle aziende private), in materia di organizzazione del lavoro, valutazione dei dipendenti, gestione degli incentivi economici e delle sanzioni disciplinari, trasferimento del personale in eccesso e persino, nei casi estremi, licenziamento.



scarica

inoltra

stampa