ARCHIVIO DEGLI SCRITTI DI PIETRO ICHINO
HOMEARTICOLISAGGILIBRISLIDESINTERVISTECERCA

LO SMARTWORKING NON QUESTO
Intervista a cura di Alessandro Pirina, pubblicata dal quotidiano la Nuova
La Nuova Sardegna, 23 giugno 2020

Se molti dipendenti pubblici non hanno potuto lavorare non è colpa loro; ma occorre chiamare le cose con il loro nome: nella maggior parte dei casi sospensione dal lavoro, non smart working – Chiamar le cose con il loro nome serve anche per evitare di imputare allo smart working delle colpe che non ha



scarica

inoltra

stampa